Il nostro lavoro

Dalla terra al latte

La terra deve essere arata, zappata, seminata e concimata.

Il foraggio che si ottiene viene poi tagliato e fornito al bestiame fresco oppure essiccato, raccogliendo ed immagazzinando il fieno, specialmente per i mesi invernali.

Le vacche vengono munte due volte al giorno, si inzia alle 4.30 al mattino ed alle 16.30 al pomeriggio.

L'integrazione alimentare viene effettuata con preparati lavorati in proprio, nel mulino dove vengono opportunamente miscelati i nutrienti necessari al corretto fabbisogno del bestiame.

Oggi meglio di ieri

Una moderata modernità delle attrezzature ha via via alleggerito alcune attività, spesso migliorando la qualità pur mantenendo intatta l'artigianalità della produzione.